Familiare

TERAPIA FAMILIARE

Quando le problematiche relazionali sono particolarmente difficili e coinvolgono in parte o l’intero nucleo familiare, può essere necessario convocare in seduta tutta la famiglia per lavorare sulle sue relazioni, per avere una ricaduta positiva su tutti i componenti.

Altre volte, i problemi possono essere costituiti dalle relazioni con le famiglie d’origine. Anche in questo caso la convocazione di tutta la famiglia estesa può essere utile per ridefinire nuovi e più funzionali equilibri.

La conduzione della seduta potrebbe richiedere l’intervento di un secondo co-terpeuta. Mi avvalgo della collaborazione di colleghe per costituire equipe di terapia familiare per la presa in carico di coppie o famiglie con problemi particolarmente complessi.

Nei miei percorsi di terapia familiare utilizzo l’approccio Sistemico Relazionale (Milan Approach, Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin), le tecniche dell’Equipo Riflexivo (Miguel Garrido Fernandez), e talvolta la prescrizione di compiti derivati dalla Teoria della Competenza Relazionale (L. L’Abate).

Ultimamente sto esplorando le possibilità di applicazione della Emotionally Focused Family Therapy (S. Johnson, L. Furrow, G. Palmer)