Familiare

TERAPIA FAMILIARE

Quando le problematiche relazionali sono particolarmente difficili e coinvolgono in parte o l’intero nucleo familiare, può essere necessario convocare in seduta tutta la famiglia per lavorare sulle sue relazioni, per avere una ricaduta positiva su tutti i componenti.

Altre volte, i problemi possono essere costituiti dalle relazioni con le famiglie d’origine. Anche in questo caso la convocazione di tutta la famiglia estesa può essere utile per ridefinire nuovi e più funzionali equilibri.

La conduzione della seduta potrebbe richiedere l’intervento di un secondo co-terpeuta. Mi avvalgo della collaborazione di colleghe per costituire equipe di terapia familiare per la presa in carico di coppie o famiglie con problemi particolarmente complessi.

Nei miei percorsi di terapia familiare utilizzo l’approccio Sistemico Relazionale (Milan Approach, Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin), le tecniche dell’Equipo Riflexivo (Miguel Garrido Fernandez), e talvolta la prescrizione di compiti derivati dalla Teoria della Competenza Relazionale (L. L’Abate).